UN COMMITTENTE ILLUMINATO, 10 GIOVANI ARCHITETTI, UN CONCORSO PER REALIZZARE 30 UNITÀ MONOFAMILIARI. UN VALORE AGGIUNTO: L'ECCELLENZA DELLA QUALITÀ IN ARCHITETTURA. PAROLE CHIAVE: SOSTENIBILITÈ, INNOVAZIONE, FLESSIBILITÀ.

Progetti

Seneca & Castelli Architetti Associati

Alla base del progetto, una considerazione semplice quanto rigorosa: comprendere la natura del sito e rapportarsi ad essa con un linguaggio architettonico sostenibile e una ricerca tipologica precisa. Una casa, quindi, che s'inserisce correttamente sul terreno senza sventrarlo, sapendo scegliere le pieghe dell'orografia, sensibile a utilizzare le energie naturali. Così la tipologia della casa Cà Pozzi è costituita da un "nocciolo" vincolato al sole e da un "nocciolo" vincolato al sito. Ecco che l'abitazione, organizzata in due ambienti tipici, zona giorno e zona notte, si differenzia nel linguaggio formale e tipologico: la prima è sempre necessariamente orientata a sud per captare l'energia solare, la seconda può cambiare l'orientamento, seguendo correttamente le curve di livello; la prima mantiene la struttura "classica" della casa, rassicurante, con il tetto a falde, per contenere i pannelli solari, dall'immagine "vernacolare"; la seconda è un volume puro con tetto piano sul quale è posato un giardino pensile estensivo, per un comfort elevato nello scambio termico, ma anche per ridurre l'impatto visivo tra gli edifici posti in declivio.

Infine l'involucro, la facciata, è interamente rivestita di legno di pino con trattamento "termowood", privo di manutenzione, che crea un effetto materico naturale proprio come nelle vecchie baite alpine, inserite perfettamente nell'ambiente. Le tre tipologie richieste sono sostanzialmente delle declinazioni dello stesso principio enunciato nella casa con tipologia A: casa in linea (terreno in pendenza) A mq 160 strutturali; casa a "L" (terreno con poca pendenza) B mq 240 strutturali e casa a "C" (terreno in lieve declivio) C mq 340 strutturali.

torna all'elenco progetti

2 commenti a "Seneca & Castelli Architetti Associati"

  • Anasia il 04 aprile 2011:

    molto in armonia con la natura, innovativo, e sopratutto grande risparmio energetico. complimenti

  • urizzato il 02 aprile 2011:

    il più interessante tra i progetti, anche se bisogna riconoscere che la concorrenza non è che fosse gran cosa

Invia nuovo commento

  • Vedi anche

  • Concorso

    Ad aprile la giuria premierà i 3 migliori progetti. A settembre saranno realizzate le prime show villa.

  • Giuria

    Stefano Sist, Matteo Thun, Roberto Bianconi, Stefano Poretta, Luca Molinari, Ivan De Lettera.

  • Partecipanti

    Selezionati tra gli architetti emergenti che si sono già distinti in progetti particolarmente innovativi, o per la sensibilità nei confronti del contesto.

  • Blog

    Opinioni, commenti, notizie, video, eventi, articoli e continui aggiornamenti sul progetto CA'POZZI.

Iscriviti per poter ricevere la nostra newsletter.

È sufficiente inserire il tuo indirizzo email. Dopo l'iscrizione potrai continuare ad essere informato sull'evoluzione del progetto CA'POZZI attraverso la nostra newsletter.